Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e consigliamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare appieno la navigazione

Il Vangelo di oggi
per la famiglia

Vangelo di oggi + immagine + catechesi

Feria propria del 21 Dicembre

Scarica
Testo del Vangelo (Lc 1,39-45): Elisabetta fu colmata di Spirito Santo ed esclamò a gran voce: «Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo! (…). Appena il tuo saluto è giunto ai miei orecchi, il bambino ha sussultato di gioia nel mio grembo». In quei giorni Maria si alzò e andò in fretta verso la regione montuosa, in una città di Giuda. Entrata nella casa di Zaccarìa, salutò Elisabetta. Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino sussultò nel suo grembo. Elisabetta fu colmata di Spirito Santo ed esclamò a gran voce: «Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo! A che cosa devo che la madre del mio Signore venga da me? Ecco, appena il tuo saluto è giunto ai miei orecchi, il bambino ha sussultato di gioia nel mio grembo. E beata colei che ha creduto nell’adempimento di ciò che il Signore le ha detto».

Illustrazione: Francesc Badia

Oggi ascoltiamo un dialogo pieno di gioia tra due madri, Maria ed Elisabetta. Ma ... sorpresa! Chi davvero dialogano davvero sono due "personaggi" che sono nel ventre delle loro madri: Gesù -ancora un embrione di pochi giorni- e Giovanni Battista -di sei mesi.

-I due protagonisti di quel momento solenne furono due bambini ancora non nati! Rispettiamo sempre la vita umana!

Il nuovo sito evangeli.net è ora disponibile. Ci auguriamo che la distribuzione del contenuto e delle nuove funzionalità faciliti la lettura e la meditazione del Vangelo e del suo commento.