Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e consigliamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare appieno la navigazione

Un team di 200 sacerdoti commenta il Vangelo del giorno

Vedere altri giorni:

Giorno liturgico: 18 Ottobre: San Luca, Evangelista

Testo del Vangelo (Lc 10,1-9): In quel tempo, il Signore designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi. Diceva loro: «La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il signore della messe, perché mandi operai nella sua messe! (...)».

San Luca, evangelista

Rev. D. Antoni CAROL i Hostench
(Sant Cugat del Vallès, Barcelona, Spagna)

Oggi si celebra il cosi detto “Evangelista della mitezza di Cristo”. San Luca è nato ad Antiochia (secolo I). Da genitori pagani, probabilmente di origine ellenica, aveva una grande cultura, era medico ed esperto di usanze ebraiche. Autore del terzo Vangelo e degli “Atti degli Apostoli”.

Conobbe Gesù Cristo per mezzo di San Paolo, con chi visse la maggior parte della sua vita apostolica. Durante gli anni di prigionia di San Paolo, Luca rimase con lui (“solo Luca è con me”, scrisse Paolo). E’ l’evangelista che ci ha trasmesso più dettagli sulla infanzia di Gesù e della vita di Maria Santissima e San Giuseppe. Negli “Atti degli Apostoli” Luca ha compilato gli eventi più importanti dell’attività degli apostoli e la nascita della Chiesa in un quadro geografico e temporale ben definito.

-San Luca, guidaci alla nuova evangelizzazione che il Signore ci chiede.