Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e consigliamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare appieno la navigazione

Il Vangelo di oggi
per la famiglia

Vangelo di oggi + immagine + catechesi

10 Febbraio: Santa Scolastica

Scarica
Testo del Vangelo (Lc 10,38-42): Gesù entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo ospitò. Ella aveva una sorella, di nome Maria, la quale, seduta ai piedi del Signore, ascoltava la sua parola... In quel tempo, mentre erano in cammino, Gesù entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo ospitò. Ella aveva una sorella, di nome Maria, la quale, seduta ai piedi del Signore, ascoltava la sua parola. Marta invece era distolta per i molti servizi. Allora si fece avanti e disse: «Signore, non t’importa nulla che mia sorella mi abbia lasciata sola a servire? Dille dunque che mi aiuti». Ma il Signore le rispose: «Marta, Marta, tu ti affanni e ti agiti per molte cose, ma di una cosa sola c’è bisogno. Maria ha scelto la parte migliore, che non le sarà tolta».

Oggi celebriamo Santa Scolastica, sorella di San Benedetto, fondatore del primo monastero per uomini in Occidente. Scolastica, nel frattempo, ha fondato un convento per le donne. Fin da bambina visse consacrata a Dio e visitava suo fratello una volta all'anno. Nel loro ultimo incontro, quando San Benedetto già voleva tornare, gli chiese di rimanere per un tempo. Ma Benedetto rispose che la regola del suo monastero non lo consentiva. Quindi Scolastica pregò l'onnipotente Dio e iniziò a diluviare…

—Sorella mia, che cosa hai fatto? Ed Ella: “Avevo pregato te e non mi hai voluto esaudire; ho pregato il Signore ed egli mi ha ascoltata”.