Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e consigliamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare appieno la navigazione

Il Vangelo di oggi
per la famiglia

Vangelo di oggi + immagine + catechesi

21 Giugno: San Luigi Gonzaga

Scarica
Testo del Vangelo (Mt 22,34-40): Gesù rispose: «Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente». Questo è il grande e primo comandamento. In quel tempo, i farisei, avendo udito che Gesù aveva chiuso la bocca ai sadducèi, si riunirono insieme e uno di loro, un dottore della Legge, lo interrogò per metterlo alla prova: «Maestro, nella Legge, qual è il grande comandamento?». Gli rispose: «Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima e con tutta la tua mente». Questo è il grande e primo comandamento. Il secondo poi è simile a quello: «Amerai il tuo prossimo come te stesso». Da questi due comandamenti dipendono tutta la Legge e i Profeti».

Illustrazione: Pili Piñero

Oggi celebriamo San Luigi Gonzaga, patrono della gioventù cristiana. Lasciando dietro di sé tutte le prospettive che la sua famiglia gli offriva - lui si diede a Dio quando era molto giovane e diede sua vita con una reputazione di santità quando aveva appena 23 anni. Per San Luigi il tempo vivendo la carità fu breve. Quando i gesuiti si prendevano cura delle persone per un'epidemia che colpì Roma nel 1591. Luigi - portando i malati alle spalle e trattandoli - contrasse la febbre di quell'epidemia.

- Ma la sua esistenza terrena fu davvero "breve"? Forse non così breve, poiché "la nostra vita sulla terra raggiunge la sua pienezza quando si trasforma in offerta" (Papa Francesco).