Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e consigliamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare appieno la navigazione

Un team di 200 sacerdoti commenta il Vangelo del giorno

Vedere altri giorni:

Giorno liturgico: Lunedì, XXV settimana del Tempo Ordinario

Testo del Vangelo (Lc 8,16-18): Gesù disse alla folla: «Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso (...). A chi ha, sarà dato, ma a chi non ha, sarà tolto anche ciò che crede di avere». In quel tempo, Gesù disse alla folla: «Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso o la mette sotto un letto, ma la pone su un candelabro, perché chi entra veda la luce. Non c’è nulla di segreto che non sia manifestato, nulla di nascosto che non sia conosciuto e venga in piena luce. Fate attenzione dunque a come ascoltate; perché a chi ha, sarà dato, ma a chi non ha, sarà tolto anche ciò che crede di avere».

Illustrazione: P. Lluís Raventós Artés

Oggi capiamo rapidamente la prima parte di questo messaggio di Gesù: la fede e i talenti che abbiamo ricevuto da Dio non sono solo a nostro vantaggio. Spero che nel mio modo di vivere e nella mia gioia gli altri scopriranno Cristo e si innamoreranno di Lui!

- Le ultime parole sono un avvertimento: chiunque non vive sforzandosi per rendere, si arrende alla vita. In breve: abbi molto o poco, o rendi o ti ossidi ...