Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e consigliamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare appieno la navigazione

Il Vangelo di oggi
per la famiglia

Vangelo di oggi + immagine + catechesi

Martedì, XXX settimana del Tempo Ordinario

Scarica
Testo del Vangelo (Lc 13,18-21): diceva Gesù: «A che cosa è simile il regno di Dio, e a che cosa lo posso paragonare? È simile a un granello di senape (…)». In quel tempo, diceva Gesù: «A che cosa è simile il regno di Dio, e a che cosa lo posso paragonare? È simile a un granello di senape, che un uomo prese e gettò nel suo giardino; crebbe, divenne un albero e gli uccelli del cielo vennero a fare il nido fra i suoi rami». E disse ancora: «A che cosa posso paragonare il regno di Dio? È simile al lievito, che una donna prese e mescolò in tre misure di farina, finché non fu tutta lievitata».

Illustrazione: P. Lluís Raventós Artés

Oggi Gesù ci scopre parte della “psicologia” di Dio. Tutto viene riassunto nel “senape”. È il più piccolo di tutti i semi (piccolo, quasi invisibile), ma quando ha le radici e cresce diventa un arbusto capace di dare ombra a tutti. E cresce passo dopo passo, senza fare rumore. Sembra strano perché gli uomini tendiamo a “molto rumore per nulla”. Tuttavia, il Dio “silenzioso”, il Dio “nascosto” agisce come il seme ...

—Santa Maria, giovane, sconosciuta, da un villaggio ancora meno conosciuto ... «tutte le generazioni mi chiameranno beata»: Lourdes, Fatima ... Tutti —Lei e i suoi scelti- piccolo insignificanti, ma quale agitazione di santità! Così attua Dio.

Il nuovo sito evangeli.net è ora disponibile. Ci auguriamo che la distribuzione del contenuto e delle nuove funzionalità faciliti la lettura e la meditazione del Vangelo e del suo commento.