Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e consigliamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare appieno la navigazione

Un team di 200 sacerdoti commenta il Vangelo del giorno

Vedere altri giorni:

Giorno liturgico: Venerdì, XI settimana del Tempo Ordinario

Testo del Vangelo (Mt 6,19-23): Gesù disse ai suoi discepoli: «Non accumulate per voi tesori sulla terra, dove tarma e ruggine consumano e dove ladri scassìnano e rubano». In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non accumulate per voi tesori sulla terra, dove tarma e ruggine consumano e dove ladri scassìnano e rubano; accumulate invece per voi tesori in cielo, dove né tarma né ruggine consumano e dove ladri non scassìnano e non rubano. Perché, dov’è il tuo tesoro, là sarà anche il tuo cuore.

»La lampada del corpo è l’occhio; perciò, se il tuo occhio è semplice, tutto il tuo corpo sarà luminoso; ma se il tuo occhio è cattivo, tutto il tuo corpo sarà tenebroso. Se dunque la luce che è in te è tenebra, quanto grande sarà la tenebra!».

Illustrazione: Pili Piñero

Oggi Gesù ci dà un consiglio molto pratico: non prendere le cose di questa vita come un tesoro. Tendiamo ad accumulare molte cose che alla fine non sappiamo dove metterle. È vero che abbiamo bisogno di cose per vivere, ma ciò di cui abbiamo bisogno su di tutto è amore. Un giorno Dio ci chiamerà in paradiso: quali tesori troverò lì?

- Guarda bene!: Gesù è rimasto sulla terra, nascosto nell'Eucaristia. È presente in molte chiese. È ovunque! Potrei farlo se avessi avuto molte cose?