Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e consigliamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare appieno la navigazione

Il Vangelo di oggi
per la famiglia

Vangelo di oggi + immagine + catechesi

Venerdì, XXXIII settimana del Tempo Ordinario

Scarica
Testo del Vangelo (Lc 19,45-48): Gesù, entrato nel tempio, si mise a scacciare quelli che vendevano, dicendo loro: «Sta scritto: «La mia casa sarà casa di preghiera». Voi invece ne avete fatto un covo di ladri». In quel tempo, Gesù, entrato nel tempio, si mise a scacciare quelli che vendevano, dicendo loro: «Sta scritto: «La mia casa sarà casa di preghiera». Voi invece ne avete fatto un covo di ladri». Ogni giorno insegnava nel tempio. I capi dei sacerdoti e gli scribi cercavano di farlo morire e così anche i capi del popolo; ma non sapevano che cosa fare, perché tutto il popolo pendeva dalle sue labbra nell’ascoltarlo.

Illustrazione: Pau Morales

Oggi viene a caso questo serio avvertimento di Gesù. L'avviso è ancora valido, molto valido! In molte aree della società occidentale il senso del sacro è stato indebolito. Ci sono alcuni luoghi dove i matrimoni (o i funerali o le Prime Comunioni) sembrano più uno stadio (o sala per conferenze) che un tempio. Meno preghiamo, più parliamo!

— Quando Gesù si è dispiaciuto nel Tempio (2000 anni fa), Lui non era ancora presente attraverso l'Eucaristia. Ora si!, Immagina allora che dispiacere per Lui.

Il nuovo sito evangeli.net è ora disponibile. Ci auguriamo che la distribuzione del contenuto e delle nuove funzionalità faciliti la lettura e la meditazione del Vangelo e del suo commento.