Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e consigliamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare appieno la navigazione

Il Vangelo di oggi
per la famiglia

Vangelo di oggi + immagine + catechesi

11 Agosto: Santa Chiara d'Assisi, vergine

Scarica
Testo del Vangelo (Gv 15,4-10): In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Rimanete in me e io in voi (...). Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto (...)». In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Rimanete in me e io in voi. Come il tralcio non può portare frutto da se stesso se non rimane nella vite, così neanche voi se non rimanete in me. Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. Chi non rimane in me viene gettato via come il tralcio e secca; poi lo raccolgono, lo gettano nel fuoco e lo bruciano.

Se rimanete in me e le mie parole rimangono in voi, chiedete quello che volete e vi sarà fatto. In questo è glorificato il Padre mio: che portiate molto frutto e diventiate miei discepoli. Come il Padre ha amato me, anche io ho amato voi. Rimanete nel mio amore. Se osserverete i miei comandamenti, rimarrete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e rimango nel suo amore».

Illustrazione: Pili Piñero

Oggi è il giorno di Santa Chiara d'Assisi, una delle Sante più amate, contemporanea di san Francesco. Rinunciò a nobiltà e a ricchezza per vivere umile e povera, adottando la forma di vita che Francesco d’Assisi proponeva. Chiara, a 18 anni, con un gesto audace ispirato dal profondo desiderio di seguire Cristo e dall’ammirazione per Francesco, lasciò la casa paterna e raggiunse segretamente i frati minori presso la piccola chiesa della Porziuncola.

—Da quel momento era diventata la vergine sposa di Cristo, umile e povero, e a Lui totalmente si consacrava.