Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e consigliamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare appieno la navigazione

Un team di 200 sacerdoti commenta il Vangelo del giorno

Vedere altri giorni:

Giorno liturgico: 1 Agosto: Sant' Alfonso Maria de' Liguori Vescovo e dottore della Chiesa

Testo del Vangelo (Mt 5,13-19): In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Voi siete il sale della terra (...). Voi siete la luce del mondo (...). Risplenda la vostra luce davanti agli uomini, perché vedano le vostre opere buone e rendano gloria al vostro Padre che è nei cieli. Non crediate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non sono venuto ad abolire, ma a dare pieno compimento (...)».

Sant' Alfonso Maria de' Liguori Vescovo e dottore della Chiesa (Patrono di confessori e moralisti)

REDAZIONE evangeli.net (tratte da testi di San Giovanni Paolo II)
(Città del Vaticano, Vaticano)

Oggi celebriamo la festa di Sant' Alfonso Maria de' Liguori (1696-1787). Ebbe, come erede di una nobile famiglia, una formazione completa e accurata in campo sia umanistico che giuridico. Dopo una brillante carriera nel foro di Napoli, Alfonso abbandona il mondo per consacrarsi a Dio solo, e il 21 dicembre 1726 viene ordinato sacerdote. Per trenta anni (1732-1762) l'apostolato missionario porta Alfonso nelle più varie direzioni approfondendo in lui la scelta in favore dei poveri e degli umili. Nel 1762 a 66 anni, viene nominato vescovo di Sant'Agata dei Goti, sviluppando nel nuovo compito pastorale un'attività che ha quasi dell'incredibile, nella duplice direzione del ministero diretto e dell'apostolato della penna.

La produzione complessiva comprende ben 111 titoli e abbraccia tre grandi campi: la morale, la fede e la vita spirituale. Alfonso fu il rinnovatore della morale, raggiungendo progressivamente il giusto equilibrio tra severità e libertà. “La Pratica dell'amore di Gesù Cristo” è il suo libro ascetico principale.

—La struttura della spiritualità alfonsiana potrebbe essere ridotta a questi due elementi: preghiera e grazia. È una spiritualità popolare in cui ognuno è chiamato alla santità, ognuno nel proprio stato.