Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e consigliamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare appieno la navigazione

Master·evangeli.net

Vangelo di oggi + breve spiegazione teológica

Battesimo del Signore (Anno A)

Scarica
Testo del Vangelo (Mt 3,13-17): In quel tempo, Gesù dalla Galilea venne al Giordano da Giovanni, per farsi battezzare da lui. Giovanni però voleva impedirglielo, dicendo: «Sono io che ho bisogno di essere battezzato da te, e tu vieni da me?». Ma Gesù gli rispose: «Lascia fare per ora, perché conviene che adempiamo ogni giustizia». Allora egli lo lasciò fare. Appena battezzato, Gesù uscì dall’acqua: ed ecco, si aprirono per lui i cieli ed egli vide lo Spirito di Dio discendere come una colomba e venire sopra di lui. Ed ecco una voce dal cielo che diceva: «Questi è il Figlio mio, l’amato: in lui ho posto il mio compiacimento».

Il Battesimo di Gesù preannuncia il mistero del Dio Trino

REDAZIONE evangeli.net (tratte da testi di Benedetto XVI) (Città del Vaticano, Vaticano)

Oggi, si pone in evidenza l' immagine del cielo che si apre: su Gesù il cielo è aperto. La sua comunione con la volontà del Padre (adempiere "ogni giustizia"), apre il cielo perché è lì che, essenzialmente la volontà di Dio si compie.

A questo si aggiunge la proclamazione da parte di Dio, il Padre, della missione di Cristo, ma che non è un fare, ma un essere: Egli è il Figlio prediletto , su cui poggia la benedizione di Dio. Infine, qui troviamo, insieme con il Figlio, anche il Padre e lo Spirito Santo: il mistero del Dio Uno e Trino viene preannunciato, che naturalmente verrà rivelato in modo approfondito durante il corso di tutto il cammino di Gesù.

Il Battesimo di Gesù Cristo si collega al suo mandato apostolico di andare per tutto il mondo e battezzare "nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo" (cf. Mt 28,19 ). Il Battesimo che amministrano i discepoli è l' ingresso nel Battesimo di Gesù, così si diventa cristiano!

Il nuovo sito evangeli.net è ora disponibile. Ci auguriamo che la distribuzione del contenuto e delle nuove funzionalità faciliti la lettura e la meditazione del Vangelo e del suo commento.