Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e consigliamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare appieno la navigazione

Master·evangeli.net

Vangelo di oggi + breve spiegazione teológica

7 Dicembre: Sant'Ambrogio, vescovo e dottore della Chiesa

Scarica
Testo del Vangelo (Gv 10,11-16): In quel tempo, Gesù disse: «Io sono il buon pastore. Il buon pastore dà la propria vita per le pecore (…)».

Sant'Ambrogio, vescovo e dottore della Chiesa

REDAZIONE evangeli.net (tratte da testi di Benedetto XVI) (Città del Vaticano, Vaticano)

Oggi ammiriamo la figura di Sant'Ambrogio (c.340-397) la cui elezione come vescovo di Milano fu piuttosto particolare. Alla morte del vescovo ariano Auxentius, l'elezione del nuovo vescovo di Milano si presentava assai complicata, perché la partigianeria e una forte divisione facevano temere il peggio; per questo motivo hanno chiamato la polizia della città, con Ambrogio davanti, affinché garantire l'ordine. Ambrogio si stava preparando a ricevere il battesimo ...

A un certo punto del dibattito e la polemica, si udì una voce: «Ambrogio, vescovo!». L'applauso fu unanime e, davanti alla folla che lo acclamava non ha avuto altra scelta che accettare l'elezione. In pochi giorni ricevette il battesimo e gli ordini sacri, diventando così il più illustre vescovo di Milano.

—San Ambrogio coltivò lo studio della teologia, espose la dottrina cristiana in sermoni magistrali e promosse la liturgia, e per tutto ciò venne acreditato con il titolo di Dottore della Chiesa. Fu un pastore eccellente a immagine del "Buon Pastore"!