Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e consigliamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare appieno la navigazione

Un team di 200 sacerdoti commenta il Vangelo del giorno

Ultima newsletter: Lancio dell'edizione in cinese
Vedere altri giorni:

Giorno liturgico: Sabato I settimana del Tempo di Avvento

Testo del Vangelo (Mt 9,35-10,1.6-8): Gesù percorreva tutte le città e i villaggi, insegnando nelle loro sinagoghe (...). Chiamati a sé i suoi dodici discepoli, diede loro potere sugli spiriti impuri per scacciarli e guarire ogni malattia e ogni infermità. In quel tempo, Gesù percorreva tutte le città e i villaggi, insegnando nelle loro sinagoghe, annunciando il vangelo del Regno e guarendo ogni malattia e ogni infermità. Vedendo le folle, ne sentì compassione, perché erano stanche e sfinite come pecore che non hanno pastore. Allora disse ai suoi discepoli: «La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il signore della messe, perché mandi operai nella sua messe!».

Chiamati a sé i suoi dodici discepoli, diede loro potere sugli spiriti impuri per scacciarli e guarire ogni malattia e ogni infermità. E li inviò ordinando loro: «Rivolgetevi alle pecore perdute della casa d’Israele. Strada facendo, predicate, dicendo che il regno dei cieli è vicino. Guarite gli infermi, risuscitate i morti, purificate i lebbrosi, scacciate i demòni. Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date».

Illustrazione: Francesc Badia

Oggi ci domandiamo: come faccio a sapere quello che Gesù ci ha spiegato venti secoli fa? Gesù-Maestro scelse i Dodici Apostoli: a loro ha spiegato in dettaglio molte cose.

—Inoltre, anche il Padre ci ha inviato lo Spirito Santo per aiutarci a capire la Parola di Dio ed a trasmetterla di generazione in generazione. Anche se ci sono molti secoli di distanza per il Dio eterno nulla è impossibile!