Il nostro sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente e consigliamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare appieno la navigazione

Un team di 200 sacerdoti commenta il Vangelo del giorno

evangeli.net

Caro / a amico / a:

L'incarnazione del Figlio eterno di Dio —Seconda Persona della Santissima Trinità—  ci ha portato la salvezza, e con essa, una conoscenza inaudita dell’intimità con Dio. "Inaudito" significa "mai sentito prima", vale a dire, che questo fatto è senza precedenti nella storia dell'umanità. Non avevamo mai conosciuto così tanto di Dio! (leggere più).

 Siamo di fronte a un "eccesso di Rivelazione", perché Dio non ha aperto il suo cuore per quanto abbiamo potuto capire o corrispondere. No!, Egli ci ha detto ancora di più di quanto abbiamo potuto capire. Questo non è un problema, ma piuttosto il contrario: con l'umiltà, è lì che intravediamo la grandezza e generosità di Dio. Nel "non vedere" anche "vediamo più"! Dio è così! È Amore senza limiti e ci dà senza limiti: sulla Croce, nell'Eucaristia, nella Parola ...

 «Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. Quando però verrà lo Spirito di verità, egli vi guiderà alla verità tutta intera» Gv 16,12-13): il giorno di Pentecoste questa parola è stata soddisfatta. " si trovavano tutti insieme nello stesso luogo -orando-" Venne all'improvviso -solennemente- lo Spirito Santo (cf. At 2,1-2). Sono una testimonianza storica i frutti della venuta dello Spirito Santo; quel giorno, circa tre mila persone sono state battezzate ... e oggi —ogni giorno, oggi stesso- molte di più. Lo Spirito Santo "lavora" molto e con grande discrezione! (leggere più).

Ma chi è, come è lo Spirito Santo? Nelle parole di Giovanni Paolo II, «si può dire che Dio nella sua vita intima "è amore" che si personalizza nello Spirito Santo, Spirito del Padre e del Figlio». L'amore tra il Padre e il Figlio è così grande (infinito) che quello stesso amore è una Persona divina di rango: Amore Infinito (leggere più).

Lo Spirito Santo rimane come il "Dio nascosto", ma non "sconosciuto" per quello che parla con Lui: «La conoscenza dello Spirito Santo, fondata sulla fede nella rivelazione di Cristo, non ha a suo conforto la visione di una Persona divina vivente in mezzo a noi in forma umana, ma solo la constatazione degli effetti della sua presenza e della sua operazione in noi e nel mondo». (Giovanni Paolo II). L’Amore Divino attua così profondamente che, se siamo docili al suo alito, acarezza e configura i nostri pensieri e gli atti della nostra volontà, fino al punto di diventare "l'anima della mia vita" (leggere più). Egli può essere il Grande Amico e il Grande Intimo della mia vita, inviato come Amore del Padre e del Figlio. Non  si può sperare di meglio.

Antoni Carol i Hostench, Rev.

(Coordinatore Generale di evangeli.net)

 

***

evangeli.net: Contemplare il Vangelo di oggi (Vangelo + meditazione) e Master·evangeli.net (Vangelo del giorno + commento teologico)

 

 

 

 

+ + + + +

Se desideri sottoscrivere un tuo amico, clicca qui e segui le istruzioni: è anche molto facile.